Etna e dintorni

Aci Castello e Acitrezza tra i miti

I miti, il mare e la letteratura

Aci Castello e Acitrezza, poco fuori Catania, sono due famose località balneari dall’indiscussa bellezza. La loro storia si mescola indistricabilmente con gli antichi miti greci.

Uno di questi racconta della tragica storia d’amore tra il pastore Aci e la ninfa Galatea, di cui però era perdutamente innamorato il ciclope Polifemo. Quest’ultimo, accecato dalla gelosia, scagliò un masso contro il pastore. Le ninfe trasformarono così il sangue di Aci in un fiume che prese quindi il suo nome.

Impossibile non citare inoltre il mito che racconta le origini dei famosi faraglioni di Acitrezza, scagliati ancora una volta dal ciclope Polifemo contro la nave in fuga di Ulisse, dopo che questi lo accecò nel tentativo di salvare se stesso e i suoi uomini dalla crudeltà del gigante con un occhio solo.

Inoltre è proprio ad Acitrezza che Giovanni Verga ambientò il suo romanzo I Malavoglia.

Cosa vedere ad Aci Castello e Acitrezza

  • Il museo civico di Aci Castello
  • Il castello di Aci Castello
  • Museo Casa del Nespolo
  • I faraglioni di Acitrezza
  • Area marina protetta Isole Ciclopi
  • Isola Lachea

Organizza la tua passeggiata tra Aci Castello e Acitrezza

È semplicissimo raggiungere le due località balneari dai nostri appartamenti! Aiutiamo i nostri ospiti a organizzare la loro passeggiata tra Aci Castello e Acitrezza, fornendo consigli sul percorso più adatto per godere al meglio della loro bellezza.